BURRO BALSAMICO RESPIRO

10,90

Confezione da 25 ml

Bio Unguento idratante e balsamico. Consigliato anche l’uso inalatorio come coadiuvante nelle affezioni delle prime vie aeree.

Disponibile

Aggiungi a Preferiti
Aggiungi a Preferiti

Descrizione

Si usa al mattino prima di lavarsi i denti, per la pratica di jihva dhauti, la pulizia della lingua.

Rimuove i batteri che si depositano sulla lingua. Pulire la lingua, raschiando leggermente, rimuove i batteri e le sostanze tossiche che si producono durante la notte nella fase digestiva. Questi si depositano sulla lingua, e si possono anche vedere durante la raschiatura della lingua.

È necessario eliminarli tutti i giorni, altrimenti li ringoiamo durante la colazione.

Secondo l’Ayurveda, vari disturbi digestivi, respiratori e l’alitosi sono causati dal riassorbimento di questi rifiuti e queste tossine.

L’Ayurveda, da miglialia di anni, utilizza il netta lingua per la quotidiana pulizia personale.

Si consiglia di farle la pulizia della lingua prima di ingerire qualsiasi alimento.Inoltre studi scientifici più recenti hanno confermato questi insegnamenti ayurvedici, dimostrando inoltre, che i batteri e le tossine sulla lingua possono contribuire alla formazione di placca e creare disturbi parandontali.

Ingredienti

Si usa al mattino prima di lavarsi i denti, per la pratica di jihva dhauti, la pulizia della lingua.

Rimuove i batteri che si depositano sulla lingua. Pulire la lingua, raschiando leggermente, rimuove i batteri e le sostanze tossiche che si producono durante la notte nella fase digestiva. Questi si depositano sulla lingua, e si possono anche vedere durante la raschiatura della lingua.

È necessario eliminarli tutti i giorni, altrimenti li ringoiamo durante la colazione.

Secondo l’Ayurveda, vari disturbi digestivi, respiratori e l’alitosi sono causati dal riassorbimento di questi rifiuti e queste tossine.

L’Ayurveda, da miglialia di anni, utilizza il netta lingua per la quotidiana pulizia personale.

Si consiglia di farle la pulizia della lingua prima di ingerire qualsiasi alimento.Inoltre studi scientifici più recenti hanno confermato questi insegnamenti ayurvedici, dimostrando inoltre, che i batteri e le tossine sulla lingua possono contribuire alla formazione di placca e creare disturbi parandontali.

Modalità di utilizzo

Si usa al mattino prima di lavarsi i denti, per la pratica di jihva dhauti, la pulizia della lingua.

Rimuove i batteri che si depositano sulla lingua. Pulire la lingua, raschiando leggermente, rimuove i batteri e le sostanze tossiche che si producono durante la notte nella fase digestiva. Questi si depositano sulla lingua, e si possono anche vedere durante la raschiatura della lingua.

È necessario eliminarli tutti i giorni, altrimenti li ringoiamo durante la colazione.

Secondo l’Ayurveda, vari disturbi digestivi, respiratori e l’alitosi sono causati dal riassorbimento di questi rifiuti e queste tossine.

L’Ayurveda, da miglialia di anni, utilizza il netta lingua per la quotidiana pulizia personale.

Si consiglia di farle la pulizia della lingua prima di ingerire qualsiasi alimento.Inoltre studi scientifici più recenti hanno confermato questi insegnamenti ayurvedici, dimostrando inoltre, che i batteri e le tossine sulla lingua possono contribuire alla formazione di placca e creare disturbi parandontali.

Non Contiene

Si usa al mattino prima di lavarsi i denti, per la pratica di jihva dhauti, la pulizia della lingua.

Rimuove i batteri che si depositano sulla lingua. Pulire la lingua, raschiando leggermente, rimuove i batteri e le sostanze tossiche che si producono durante la notte nella fase digestiva. Questi si depositano sulla lingua, e si possono anche vedere durante la raschiatura della lingua.

È necessario eliminarli tutti i giorni, altrimenti li ringoiamo durante la colazione.

Secondo l’Ayurveda, vari disturbi digestivi, respiratori e l’alitosi sono causati dal riassorbimento di questi rifiuti e queste tossine.

L’Ayurveda, da miglialia di anni, utilizza il netta lingua per la quotidiana pulizia personale.

Si consiglia di farle la pulizia della lingua prima di ingerire qualsiasi alimento.Inoltre studi scientifici più recenti hanno confermato questi insegnamenti ayurvedici, dimostrando inoltre, che i batteri e le tossine sulla lingua possono contribuire alla formazione di placca e creare disturbi parandontali.

Casa Produttrice

Si usa al mattino prima di lavarsi i denti, per la pratica di jihva dhauti, la pulizia della lingua.

Rimuove i batteri che si depositano sulla lingua. Pulire la lingua, raschiando leggermente, rimuove i batteri e le sostanze tossiche che si producono durante la notte nella fase digestiva. Questi si depositano sulla lingua, e si possono anche vedere durante la raschiatura della lingua.

È necessario eliminarli tutti i giorni, altrimenti li ringoiamo durante la colazione.

Secondo l’Ayurveda, vari disturbi digestivi, respiratori e l’alitosi sono causati dal riassorbimento di questi rifiuti e queste tossine.

L’Ayurveda, da miglialia di anni, utilizza il netta lingua per la quotidiana pulizia personale.

Si consiglia di farle la pulizia della lingua prima di ingerire qualsiasi alimento.Inoltre studi scientifici più recenti hanno confermato questi insegnamenti ayurvedici, dimostrando inoltre, che i batteri e le tossine sulla lingua possono contribuire alla formazione di placca e creare disturbi parandontali.

Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Confezione da:

25 ml

Note:

Balsamico, Biologico, Decongestionante

Casa Produttrice:

Verdesativa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email